Nash

2007. Nascita
Nash viene fondata da un gruppo professionisti che condividono l'obiettivo di proporsi ad aziende leader nel settore dei servizi IT
2007 – 2009. Crescita in consulenza
La sua struttura orizzontale permette di abbattere i costi di gestione, di proporre le professionalità più qualificate alle aziende che operano nello sviluppo di applicazioni Web e nell'offerta di servizi IT, e nel contempo di riconoscere ai singoli adeguato merito per le loro prestazioni professionali
2009 – 2010. Il team di engineering
Nash raccoglie un elevato bagaglio di esperienze presso clienti del campo bancario, assicurativo e delle telecomunicazioni. L'esperienza raggiunta permette di consolidare il team di engineering e di affiancare alla consulenza soluzioni di progettazione e sviluppo direttamente a clienti finali
2010 – 2012 Il bando POR-FESR 2007-2012 – Ricerca & Sviluppo
Il bando sull'asse I.3.1b permette a Nash di far partire un progetto di ricerca e sviluppo nell'ambito della Medicina Generale. Parte il progetto CareCode conl'obiettivo di fornire un'infrastruttura applicativa ai Medici di Medicina Generale associati in forme complesse a supporto dell'organizzazione e dei processi di cura. Nash si occupa dell'analisi e del coordinamento.
2011 – 2012 Medical Open
L'impegno profuso sull'attività di ricerca e sviluppo permette di rendere il know-how acquisito un asset aziendale. Parte il progetto MedicalOpen in partnership con altre aziende del settore.
2013 – 2014 L'azienda si differenzia
Nascono nuovi filoni legati a prodotti su cui viene spinta la formazione e nascono i primi progetti, senza per questo tralasciare le attività già in corso presso i clienti vecchi e nuovi. Le tre piattaforme su cui si inizia a puntare anche in termini di partnership sono quelli di Informatica (dati), Liferay (portale) e OpenText Cordys (BPM).